Archivi del mese: dicembre 2018

dicembre 2018

Lavoratori domestici: pagamento contributi 4° trimestre 2018

Dal 1° al 10 gennaio 2019 sarà possibile pagare i contributi del 4° trimestre 2018 dei lavoratori domestici. Il pagamento potrà essere effettuato attraverso le seguenti modalità: direttamente online tramite il portale dei pagamenti, con la modalità online pagoPA, con carta di credito, carta di debito oppure conto corrente bancario; rivolgendosi ai soggetti aderenti al circuito “Reti Amiche”. Il pagamento è disponibile, senza necessità di supporto cartaceo, con codice fiscale e codice rapporto di lavoro: presso le tabaccherie che aderiscono al circuito [...]

Spesometro, in arrivo nuove lettere

L’agenzia delle Entrate, nei prossimi giorni, invierà tramite Pec le lettere di compliance a quei contribuenti per i quali risultino delle anomalie tra le operazioni attive inserite nella dichiarazione Iva annuale 2018, relativa al 2017 (in generale, il volume d’affari), e i dati che i loro clienti hanno inviato all’Agenzia stessa con gli spesometri semestrali relativi al 2017 (scadenti il 16 ottobre 2017 e il 6 aprile 2018). A prevederlo è il provvedimento dell’agenzia delle Entrate del 17 dicembre [...]

Pagamenti AGEA, Centinaio: “Risposte concrete agli agricoltori italiani. Ora avanti su semplificazione”

“Il ritardo dei pagamenti era uno dei nodi principali che ho riscontrato al mio arrivo al Ministero. Fin da subito c’è stato il massimo impegno per dare risposte concrete in tempi certi agli agricoltori italiani. Bene quindi che tutte le tredici regioni Agea abbiano raggiunto l’obiettivo finanziario fissato per il 31 dicembre 2018 dai Programmi di Sviluppo Rurale regionali. Questo dimostra che, se la squadra opera bene, i risultati arrivano. Adesso andiamo avanti con questo processo di semplificazione necessaria [...]

Maternità calcolata sul reddito pieno

L’indennità di maternità di una libera professionista che rientra in Italia dopo un periodo all’estero va calcolata sull’importo pieno del reddito e non sul valore ridotto al 20% o al 50% in base all’agevolazione riconosciuta ai lavoratori impatriati. Con l’interpello 7/2018 il ministero del Lavoro ha fornito una risposta diametralmente opposta a quella contenuta nell’interpello 4/2018 dello scorso 29 maggio in merito a un quesito presentato dal Consiglio nazionale degli ingegneri. In base all’articolo 70, comma 2, del Dlgs [...]

MATERNITÀ CALCOLATA SUL REDDITO PIENO

L’indennità di maternità di una libera professionista che rientra in Italia dopo un periodo all’estero va calcolata sull’importo pieno del reddito e non sul valore ridotto al 20% o al 50% in base all’agevolazione riconosciuta ai lavoratori impatriati. Con l’interpello 7/2018 il ministero del Lavoro ha fornito una risposta diametralmente opposta a quella contenuta nell’interpello 4/2018 dello scorso 29 maggio in merito a un quesito presentato dal Consiglio nazionale degli ingegneri. In base all’articolo 70, comma 2, del Dlgs [...]

ALLARME DEI CAF: A RISCHIO LE DICHIARAZIONI ISEE 2019

Per il 2018, i CAF hanno trasmesso all’INPS ad oggi circa 6,1 milioni di Dichiarazioni sostitutive uniche (DSU) dei nuclei familiari (97% del totale), valide ai fini del calcolo ISEE, con un incremento del 9% sul 2017. A fronte di queste cifre, la Consulta Nazionale dei CAF suona un campanello d’allarme, poiché ad oggi i CAF non hanno alcuna certezza rispetto all’attività ISEE 2019, che avrà un ulteriore significativo incremento in termini numerici e di complessità per effetto delle diverse [...]

Affitto fuori sede: basta una attestazione anche se i contratti sono diversi

Se lo stesso appartamento è concesso in locazione per porzioni a studentesse universitarie con singoli contratti e quest’ultimi sono stipulati contestualmente e presentano tutti lo stesso contenuto economico e normativo è sufficiente un’unica attestazione di rispondenza per il complesso dei contratti. E’ questo in breve quanto chiarito dall’Agenzia delle Entrate nella risposta 105 del 12 dicembre 2018. Nel documento di prassi, le Entrate hanno ricordato che la legge n. 431 del 9 dicembre 1998 (rubricata “Disciplina delle locazioni e del [...]

Assegno di natalità: termine ultimo per il rinnovo dell’ISEE 2018

A decorrere dal 1° gennaio 2015 l’Istituto gestisce le domande di assegno di natalità di cui all’articolo 1, commi da 125 a 129, della legge 23 dicembre 2014, n. 190 (cd. bonus bebè) e provvede al pagamento delle singole mensilità in favore dei soggetti aventi diritto. Le prime istruzioni di dettaglio sono state fornite con la circolare INPS 8 maggio 2015, n. 93. La legge 27 dicembre 2017, n. 205 ha riconosciuto lo stesso beneficio anche per ogni figlio nato [...]

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online.
Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network e/o visualizzazione di media.
Premendo il tasto Accetto si acconsente all'uso dei cookie.
Per saperne di più consulta la nostra informativa sull’uso dei cookie o il nostro Centro Privacy per il trattamento dei dati.