Tag: partita iva

settembre 2019

Fisco, boom delle partite Iva per effetto del regime dei minimi tassato al 15%

Boom delle nuove partite Iva e dei passaggi al regime forfettario dei minimi, tassato al 15%: nel secondo trimestre del 2019 sono state aperte 136.323 nuove partite Iva (+3,9% rispetto allo stesso periodo del 2018), e di queste, 66.126 soggetti hanno aderito al regime forfetario, pari al 48,5% del totale delle nuove aperture, con un forte aumento (+35,8%) rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. «L’aumento», si legge in una nota del ministero dell’economia, «è da attribuirsi alle modifiche normative [...]

aprile 2019

Contratti a prestazioni periodiche: limiti alle note di variazione IVA

Ancora chiarimenti da parte delle Entrate sulle note di variazione IVA, in questo caso relativamente ai contratti a prestazioni periodiche. In particolare, in ipotesi di risoluzione giudiziale o di diritto dei contratti a prestazione periodica e continuativa, la facoltà di emettere nota di variazione prevista dall’articolo 26, comma 2), del d.P.R. n. 633 del 1972 non si estende, ai sensi del successivo comma 9), alle operazioni già eseguite da entrambe le parti contraenti. Qualora il fornitore si avvalga della clausola [...]

marzo 2019

I controlli del fisco sul conto corrente di professionisti e autonomi

Quando l’Agenzia delle Entrate si mette alla ricerca dell’evasione fiscale spesso si affaccia sui conti correnti dei contribuenti per verificare se, su di essi, transitano somme che non trovano riscontro nella dichiarazione dei redditi o nella contabilità. In tal caso, tali somme si presumono “ricavi in nero” e costituiscono la base di calcolo per l’applicazione di ulteriori imposte e sanzioni. A stabilirlo è la legge [1] che pone una presunzione di evasione a favore del fisco per tutti i [...]

aprile 2017

Osservatorio sulle partite IVA. Sintesi dell’aggiornamento dei dati di febbraio 2017

Nel mese di febbraio 2017 sono state aperte 49.412 partite Iva e, in confronto al corrispondente mese dell’anno precedente, si è registrata una diminuzione del 4,8%. La distribuzione per natura giuridica evidenzia che il 70% delle nuove partite Iva è stato aperto dalle persone fisiche, il 24% dalle società di capitali e il 5,1% dalle società di persone; la quota dei “non residenti” e “altre forme giuridiche” è pari allo 0,8%. Rispetto al mese di febbraio 2016 si osserva una [...]

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online.
Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network e/o visualizzazione di media.
Premendo il tasto Accetto si acconsente all'uso dei cookie.
Per saperne di più consulta la nostra informativa sull’uso dei cookie o il nostro Centro Privacy per il trattamento dei dati.