Blog

settembre 2019

Colf e badanti, il salario minimo a 9 euro rischia di raddoppiare i costi

L’introduzione del salario minimo a 9 euro all’ora comporterebbe aumenti dal 40% al 107% dei costi a carico delle famiglie che impiegano colf e badanti. La paga oraria prevista oggi dal Contratto collettivo del lavoro domestico (che è in fase di rinnovo) oscilla da 4,62 euro a 8,21 euro lordi all’ora in base ai diversi livelli di inquadramento e di specializzazione dei lavoratori assunti. L’impatto del salario minimo sulle famiglie Il disegno di legge sul salario minimo all’esame della commissione Lavoro [...]

Allo sciopero contro gli Isa si uniscono gli avvocati

Il caso Isa-protesta dei professionisti diventa sempre più caldo. Se, infatti, le iniziative che contestano la scelta del precedente Governo M5S-Lega si allargano dai commercialisti agli avvocati, cresce il confronto anche a livello politico. Da un lato, infatti, continua il pressing dei parlamentari che si stanno facendo carico di raccogliere le proteste delle categorie, finora senza successo. Questo mentre, d’altro lato, il problema Isa risulta essere sotto osservazione del ministero dell’Economia e delle Finanze. Certo il quadro di partenza è difficile. [...]

Fattura generica: niente detrazione

La Commissione Tributaria Provinciale di Milano nella sentenza 2897/05/2019 ha affrontato il delicato tema delle deducibilità delle fatture generiche. La controversia approdata in CTP riguarda una società che ha impugnato l’avviso di accertamento emesso dall’Agenzia delle Entrate lamentando un errore di motivazione quanto alla presunta genericità della descrizione delle fatture contestate. Per prima cosa la società evidenziava come la genericità delle fatture, anche se appurata, non possa determinare l’automatica indetraibilità dell’IVA, né l’automatica indeducibilità dei costi cui si riferisce [...]

Gruppo IVA: scade il 30 settembre l’opzione per l’adesione

Il 30 settembre 2019 è il termine ultimo per poter aderire, con decorrenza dal 1° gennaio 2020, al regime del Gruppo IVA. Occorre ricordare che la Legge di bilancio 2017 ha introdotto il titolo V-bis nel D.P.R. n. 633/72 che disciplina, appunto, il “Gruppo IVA”, utilizzabile in alternativa alla liquidazione IVA di gruppo ex articolo 73, comma 3, del medesimo Decreto. La citata legge, nello specifico, ha previsto la possibilità, per i soggetti passivi stabiliti nel territorio dello Stato esercenti attività [...]

Vendita a distanza di beni: pronto il canale telematico

Entro il 31 ottobre 2019 gli operatori, residenti e non residenti nel territorio dello Stato che, avvalendosi di piattaforme elettroniche, facilitano la vendita a distanza di beni importati o già presenti nella Ue, sono tenuti a trasmettere all’Agenzia delle Entrate i dati dei fornitori con le modalità stabilite dal provvedimento del 31 luglio 2019. In generale, la comunicazione deve essere effettuata entro la fine del mese successivo a ciascun trimestre, utilizzando i servizi telematici Entratel/Fisconline o tramite intermediario abilitato. Come anticiparo, il primo invio deve essere effettuato [...]

Agricoltura: avvisi bonari per autonomi e datori di lavoro

Con il messaggio 20 settembre 2019, n. 3398 l’INPS comunica l’inizio delle elaborazioni per l’emissione degli avvisi bonari per i datori di lavoro agricolo e gli autonomi in agricoltura. Gli avvisi bonari saranno a disposizione del contribuente e del suo delegato nel Cassetto previdenziale per agricoltori autonomi (per i coltivatori diretti, i coloni e mezzadri e gli imprenditori agricoli professionali) e nel Cassetto previdenziale per aziende agricole. In caso di mancato pagamento, l’importo dovuto verrà richiesto tramite avviso di addebito con [...]

Riscatto laurea, novità in arrivo

L’agenzia nazionale di stampa ANSA ha riportato che sarebbe allo studio del nuovo governo giallo rosso una modifica alla normativa sul riscatto agevolato della laurea  introdotto con il decreto 4 2019. La novità riguarderebbe un allargamento platea degli aventi diritto. Oggi la norma  sul riscatto laurea agevolato prevede che si possano riscattare con un importo annuale a forfait prefissato e molto ridotto rispetto al calcolo ordinario , fissato per il 2019 a 5240 euro , solo i periodi di studio [...]

Bonus asilo nido, si può richiedere per ciascun mese di frequenza. Scopri come

Così come segnala l’Inps, nell’ambito degli interventi normativi a sostegno del reddito delle famiglie, l’articolo 1, comma 355, legge 11 dicembre 2016, n. 232 ha disposto che ai figli nati dal 1° gennaio 2016 spetta un contributo di massimo 1.000 euro, per il pagamento di rette per la frequenza di asili nido pubblici e privati e di forme di assistenza domiciliare in favore di bambini con meno di tre anni affetti da gravi patologie croniche. L’articolo 1, comma 488, legge [...]

Le soluzioni per andare in pensione presto

Andare in pensione presto è il sogno di molti italiani. La legge consente delle soluzioni – alcune più vantaggiose, altre meno – per fare di questo sogno realtà. Se ad oggi l’età pensionabile minima, per quanto riguarda la pensione di vecchiaia retributiva, è fissata a 67 anni più 20 anni di contributi, e quella per la pensione anticipata è prevista a 64 anni più 20 anni di contributi, in alcuni casi è possibile andare in pensione anche prima di aver [...]

Restituzione incentivo per chi assume percettori RdC

Incentivo per l’assunzione di beneficiari del RdC: non va restituito se l’apprendista non raggiunge gli obiettivi Domanda Sono un imprenditore, ho intenzione di assumere due nuovi dipendenti avvalendomi delle agevolazioni contributive previste per i datori di lavoro che assumono beneficiari del Reddito di Cittadinanza. Ho letto che in caso di licenziamento l’incentivo debba essere restituito. Ciò vale anche per i contratti di apprendistato? Risposta A norma dell’articolo 8, commi 1 e 2, del D.L. n. 4/2019, nel caso di licenziamento effettuato nei 36 [...]

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online.
Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network e/o visualizzazione di media.
Premendo il tasto Accetto si acconsente all'uso dei cookie.
Per saperne di più consulta la nostra informativa sull’uso dei cookie o il nostro Centro Privacy per il trattamento dei dati.